L'A_logo_gray-01

Regolamento della Scuola

1) Iscrizione

L’iscrizione alla Scuola di Musica presuppone l’adesione all’Associazione Artistica L’Arcangelo in qualità di socio (quota associativa annuale 15€).

 

2) Corsi

a) L’iscrizione ai corsi della Scuola di Musica L’Arcangelo è da intendersi annuale della durata di mesi 8 (ottobre-maggio compresi). Le lezioni iniziano indicativamente all’inizio di ottobre e si concludono a fine maggio. Per le date ufficiali riguardanti l’anno accademico corrente fa riferimento il modulo d’iscrizione cartaceo (da ritirare in segreteria). E’ premura degli allievi accordarsi con l’insegnante o gli insegnanti di riferimento circa orari e programma della lezione settimanale.

b) La lezione di strumento / canto / materie complementari è individuale, si tiene una volta alla settimana ed ha una durata indicativa di 40 minuti per i bambini fino agli 11 anni (5° elementare) e di 50 minuti per gli over 11.

c) Per tutte le materie della scuola è possibile organizzare lezioni collettive, in base alle disponibilità ed alle richieste degli allievi. I gruppi di studio sono da concordare preventivamente con l’insegnate e con l’amministrazione.

d) Le festività osservate dalla scuola fanno riferimento al calendario scolastico pianificato dalla Regione Emilia-Romagna per l’anno accademico in corso.

e) È facoltà dell’insegnante l’organizzazione e la modifica dell’orario di lezione in base alle necessità didattiche dei propri allievi, così come proporre eventuali lezioni di approfondimento musicale collettive.

 

3) Quote e costi

a) La quota per la partecipazione ai corsi è regolata dal Listino Prezzi cartaceo da richiedere in segreteria, contenente i costi aggiornati per l’anno accademico in corso.

 

b) Il pagamento della lezione singola è da effettuare al termine della lezione stessa.

c) Il pagamento degli anticipi mensili è da effettuare entro e non oltre la prima lezione utile del suddetto periodo di calendario.

Pag 1/2

d) Il pagamento dell’anticipo trimestrale/bimestrale è da effettuare entro e non oltre le seguenti date dell’anno accademico in corso:

         01 ottobre (primo trimestre)

         02 gennaio (secondo trimestre)

         01 aprile (terzo bimestre)

4) Assenze

a) Le assenze dell’alunno non sono recuperabili e non danno diritto alla riduzione della quota.

b) Le assenze dell’insegnante saranno recuperate tramite accordi con l’insegnante stesso.

c) In caso di assenza prolungata dell’insegnante la scuola può provvedere alla supplenza.

 

5) Scioglimento del rapporto

Per rinunciare all’anno accademico in corso è necessario compilare l’apposito modulo (da richiedere in segreteria), la disdetta va comunicata con almeno 15 gg di anticipo rispetto alla data di effettivo scioglimento del rapporto. Il mese o il trimestre in corso si intende in ogni caso non risarcibile.

Il mancato pagamento entro i termini indicati al punto 3 comporta automaticamente l’esclusione dai corsi con la conseguente interruzione del servizio, non esonera dal pagamento delle rate precedenti e interrompe immediatamente il rapporto tra la scuola e l’allievo.

6) Presa in carico degli allievi minorenni

a) i genitori si impegnano a rispettare gli orari di lezione concordati, accompagnando i figli minorenni per l’inizio delle lezioni e venendoli a riprendere al termine delle stesse;

b) durante l’orario di lezione, i minorenni sono affidati alla tutela dell’insegnante titolare;

c) i genitori si impegnano a comunicare tempestivamente alla segreteria qualsiasi variazione relativa alla modalità di ingresso e di uscita dei figli dalla scuola così come eventuali ritardi;

d) si rammenta che la scuola non può garantire un servizio di sorveglianza continuativa al di fuori dell’orario di lezione;

 

Il Presidente